sfondo menu

NetMatch-M

Media e Signalling Gateway

Scenario

Sebbene le reti VoIP stiano evolvendo e diventando predominanti, la presenza di risorse TDM continua ad essere significativa nelle reti dei medi/grandi operatori e la loro sostituzione è destinata a prendere ancora un lungo tempo.
Allo stesso tempo molti delle medie/grandi aziende stanno rinnovando la loro infrastruttura verso l’”all-IP” per approfittare delle feature avanzate basate sulle soluzioni di Unified Communication. D’altro lato, nelle loro reti sono ancora presenti molti dispositivi TDM, come piccoli Exchange locali, ISDN PBX e Fax, e devono essere integrati con le più recenti ed innovative piattaforme IP-based, salvando gli investimenti già effettuati.
NetMatch-M - il Media e Signalling Gateway di Italtel -  si colloca bene in questo scenario, poihè è stato realizzato per facilitare la TDM adaptation verso qualunque tipo di IP Multimedia Interconnection.

Vantaggi

Netmatch-M è un apparato multi-funzionale che garantisce la QoS nell’interconnessione di rete, abilitando la migrazione morbida verso il “all IP” e supportando molti tipi diversi di codec audio.
Supportando il signaling adaptation (protocolli SIGTRAN) e la relative capacità di Signaling backhauling per I link di segnalazione sia SS7 sia ISDN PRI, è si adatta perfettamente per la migrazione morbida dalle reti TDM legacy verso le reti IP.
NetMatch-M è stato progettato per evolvere in un Border Gateway (NetMatch-B) riutilizzando lo stesso hardware e con un semplice aggiornamento del software. Questa caratteristica risulta essere molto importante per quegli operatori di telecomunicazione che vogliono migrare le loro reti dal TDM all’IP sfruttando i propri investimenti per un periodo di tempo più lungo.

Descrizione Tecnica

Netmatch-M è flessibile e scalabile, essendo disponibile in 2 principali tipi di deployment (in uno chassis ATCA compatto 2 slot-3U oppure in uno chassis ATCA 14 slots-13U) e passando così da una configurazione di gateway VoIP a bassa densità ad una ad alta densità. Per questa ragione, è un prodotto ideale per deployment a bassa capacità così come per deployment ad alta capcità, per architetture centralizzate e distribuite.
Alcune delle feature più significative sono:

  • funzionalità di Media Gateway controllata via H.248
  • fino a 20 STM1 in configurazione di Alta Affidabilità
  • supporto dei seguenti codec audio: AMR-WB G.722.2, AMR, GSM-EFR, G.711, G.722, G.723.1, G.726, G.729AB, T.38 Fax Relay, iLBC
  • Signalling Gateway (M2UA, M3UA,IUA)
  • fino a 160 terminali di segnalazione SS7, fino a 1,270 PRI backhauling o un mix di questi
  • CAS/R2 signalling
  • DTMF detection/generation
  • interlavoro FAX/T.38
  • DSCP marking

Scarica la brochure di NetMatch M2

Scarica la brochure di NetMatch M14

Per maggiori info marketing_communication@italtel.com

Questo sito utilizza i cookies. Procedendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo.