sfondo menu

Forging the future

Innovare è la parola d’ordine di ogni impresa che voglia mantenere il proprio vantaggio competitivo e crescere sul mercato.

Per Italtel innovare significa conoscere e guidare le evoluzioni tecnologiche che sono alla base del nostro modo di comunicare.
Per fruire dei nuovi servizi e delle nuove applicazioni che la tecnologia oggi ci mette a disposizione occorrono certamente device sempre più evoluti ma anche, in parallelo, reti sempre più intelligenti, sicure, affidabili, capienti, veloci.
Per portare l’innovazione all’interno della Pubblica Amministrazione e delle imprese, per utilizzare la tecnologia a tutela dell’ambiente in cui viviamo, per farne uno strumento di miglioramento della qualità della vita di ciascuno occorre trovare nuove e più sicure modalità per muovere, gestire, salvaguardare l’enorme quantità di informazioni dati, video, voce che si muovono in ogni istante attraverso le reti.
E’ sugli aspetti evolutivi delle reti e dei servizi di nuova generazione che si concentrano gli sforzi innovativi di Italtel. Avendo come parole d’ordine integrazione, qualità, l’affidabilità.

Per conoscere meglio la vision di Italtel su alcuni temi tecnologici scarica i whitepaper.

 

L’Internet of Things (IoT) è uno dei più importanti trend tecnologici degli ultimi anni.

Italtel ha costruito un proprio percorso di oggerta in questo ambito sulla propria capacità di integrare Tlc e It.

Guarda le video interviste a:

  • Roberta Rabino
  • Stefano Pileri
  • Federico Descalzo

 

Leggi la storia del progetto di ricerca i-NEXT

______________________________________________________________________

Italia Lab: unire le forze per rilanciare l’innovazione Italiana

Italtel, da sempre protagonista dell’innovazione tecnologica del Paese, è tra i promotori dell’iniziativa Italia Lab, il laboratorio interaziendale che si propone di rilanciare l’innovazione ICT made in Italy. Alcuni dei principi alla base di Italia Lab sono: sostenere la cooperazione tra imprese; favorire l’impollinazione cross industry cioè la contaminazione con settori diversi; portare fuori dal perimetro di impresa l’innovazione radicale con strategie come lo spin in; valorizzare la ricerca tecnologica universitaria ai fini dell’innovazione.

Anche Italtel partecipa a laboratorio di innovazione collaborativa ICT drivendi Italia Lab, formato da 100 innovatori provenienti dalle aziende (della domanda e dell’offerta ICT) e dalle Università, organizzati in gruppi interaziendali e condotti a sviluppare innovazione radicale attraverso un processo selettivo stage-gate (failquick) con feedback di mercato.

Questo sito utilizza i cookies. Procedendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo.