sfondo menu

Data Center per abilitare Servizi Cloud

Scenario

La diffusione del Cloud Computing in ambito aziendale è diventata una realtà grazie alla crescente consapevolezza nei confronti dei benefici che questo approccio può portare. Il Cloud Computing cambia i rapporti tra Service Provider e clienti, in quanto le risorse ICT sono fruite attraverso internet in modo elastico e scalabile. I Service Provider possono cogliere l'occasione per erogare servizi Cloud alla propria clientela Business, partendo da infrastrutture altamente performanti, multi-tenant e sicure.

Alla base di una infrastruttura che abilita i servizi in Cloud c’è il Next Generation Data Center (NGDC), in grado di garantire la fruizione di risorse ICT attraverso la rete in modo scalabile, affidabile, efficiente, sicuro e on-demand. La corretta progettazione del NGDC e la sua stretta integrazione con la rete sono i punti chiave che un Service Provider deve prendere in considerazione per potere erogare con successo servizi Cloud.

Benefici

Per un Service Provider che desideri arricchire il proprio catalogo con servizi Cloud, un Next Generation Data Center offre diversi vantaggi, in ragione della natura stessa della sua architettura.

In un NGDC le risorse possono scalare rapidamente, in funzione delle esigenze dei nuovi servizi e delle richieste addizionali di capacità. L’affidabilità intrinseca e la stretta integrazione con la rete migliorano la qualità dei servizi erogati, aumentando la soddisfazione dei clienti e, di conseguenza, i ricavi.

Architetture ottimizzate consentono una riduzione dei CapEx. L'efficienza energetica e la gestione semplificata, che rende agevoli i processi di manutenzione e provisioning, minimizzano gli OpEx.

Italtel vanta un’esperienza di lunga data nella realizzazione di soluzioni ICT carrier-grade, ad alte prestazioni, scalabili ed affidabili. Queste competenze e il relativo know-how sono in linea con le aspettative di un Service Provider che voglia intraprendere il percorso per diventare un Cloud Provider.

Descrizione Tecnica

Il NGDC è una nuova interpretazione dei Data Center tradizionali: virtualizzazione, semplificazione, ottimizzazione sono le parole chiave che meglio descrivono questa evoluzione tecnologica. I principali componenti, computing, storage e networking, sono strettamente integrati ed ottimizzati per la virtualizzazione. Una gestione comune di tutte le componenti completa l'architettura e permette il controllo dell’allocazione delle risorse, delle attività operative e del provisioning.
La soluzione Italtel si compone di elementi best-of-breed, scelti tra i fornitori leader di ogni area tecnologica: Cisco per il computing e il networking, EMC e NetApp per lo storage, VMware e Microsoft per la virtualizzazione.

Le competenze di System Integration di Italtel sono garantite da numerose certificazioni, tra cui la “Cisco Master Cloud Builder” è la più importante. La capacità d’integrazione in ambitoOSS e le esperienze nella creazione di infrastrutture di facility completano il portafoglio di servizi professionali che Italtel è in grado di offrire.

Per maggiori info marketing_communication@italtel.com

Questo sito utilizza i cookies. Procedendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo.